Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi informativa Per accettare i cookies dal nostro sito clicca su

Studio assistito

Gli studenti che presentano risultati scolastici insufficienti hanno diverse possibilità per avere un supporto allo studio e pianificare per tempo il recupero di eventuali lacune pregresse o difficoltà impreviste in alcune discipline.  Nel caso di difficoltà nello studio a casa, gli studenti del primo biennio hanno a disposizione lo studio pomeridiano assistito, con la presenza di docenti di più discipline e di studenti tutor. Tale offerta è particolarmente consigliata ai ragazzi e alle ragazze che non abbiano a casa contesti favorevoli allo studio (p.es. assenza dei genitori impegnati al lavoro)  o preferiscano la modalità dello studio tra pari: il reciproco aiuto tra studenti spesso si rivela particolarmente efficace e emotivamente. Da quest’anno sarà presente anche uno specifico corso sul metodo di studio e le tecniche più efficaci per l’apprendimento.

Al termine dei periodi scolastici (gennaio e giugno) tutti gli studenti (primo e secondo biennio) con valutazioni insufficienti possono avvalersi  dei corsi di recupero disciplinare in orario pomeridiano.

Il potenziamento

Il potenziamento delle competenze di base e disciplinari, l’arricchimento culturale e la costruzione delle competenze di cittadinanza, in particolare collaborare, partecipare e agire in modo autonomo e responsabile, richiedono una pluralità di percorsi che l’Istituto propone e integra nella programmazione didattica curriculare.

Le diverse offerte si adattano agli indirizzi dell’istituto, p.e. i percorsi di alternanza scuola-lavoro, la partecipazione a competizioni locali, regionali ed europee, le certificazioni linguistiche e informatiche, gli scambi con studenti di scuole estere, i  viaggi d’istruzione in Italia e all’estero, l’offerta di proposte culturali, artistiche, teatrali a integrazione dell’offerta curricolare a tutte le classi, i laboratori opzionali di teatro e danza, le attività sportive.

Le attività opzionali pomeridiane e i viaggi, nonché l’alternanza scuola-lavoro, richiedono una specifica autorizzazione dei genitori degli studenti minorenni.