Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi informativa Per accettare i cookies dal nostro sito clicca su

Conoscere le regole del vivere insieme, sperimentare la solidarietà, vivere la responsabilità

Le tematiche che emergono dall’analisi delle esigenze educative e formative in tema di cittadinanza e legalità sono molteplici, fondamentalmente si riferiscono ai seguenti ambiti:
- La funzione delle regole nella vita scolastica e sociale
- La Costituzione come mappa dei valori di democrazia, partecipazione e solidarietà
- La cittadinanza come riconoscimento e valorizzazione delle differenze per l’integrazione
- La cittadinanza come impegno personale per il bene comune
- I principali fenomeni d’illegalità e le azioni da mettere in atto per contrastarli: il ruolo delle forze dell’ordine, dell’associazionismo, dell’impegno personale e collettivo
- Educazione economico-finanziaria di base

Obiettivi:
• Favorire la crescita del senso di responsabilità civile e sociale dei giovani cittadini.
• Scoraggiare fenomeni di sistematica violazione delle regole e comportamenti socialmente dannosi.
• Contrastare la diffusione di stereotipi e luoghi comuni relativi alle differenze e varietà etniche e personali, favorire una migliore integrazione culturale e sociale degli alunni stranieri
• Sviluppare le competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica, cura dei beni comuni, consapevolezza dei diritti e dei doveri; conoscenze-base in materia giuridica ed economicofinanziaria.
• Prevenire e contrastare ogni forma di discriminazione e bullismo.

Azioni previste:
- Conoscere la Costituzione, diritti e doveri dei cittadini: modulo di 10 ore nelle classi seconde e terze del Liceo, a richiesta dei CdC e co-progettati, per lo sviluppo di tematiche coerenti agli obiettivi sopraindicati
- Legalità: modulo di 4 ore, con l’intervento di rappresentanti delle forze dell’ordine e operatori di Libera (classi IV e V)
- Educazione al rispetto delle regole nella comunità scolastica e locale: modulo di 6 ore, prolungabile a seconda delle necessità e dei bisogni delle classi.
- Bullismo e cyberbullismo: adesione al progetto ministeriale del 2015
- Consumo consapevole: modulo formativo di 4 ore, con intervento di esperti di “Altroconsumo”
- Migranti e rifugiati: modulo di 4 ore per conoscere, per capire, per agire. Incontri con i formatori di Oxfam Italia (o altre associazioni)
- Educazione economico-finanziaria: modulo di nozioni di base di economia, servizi bancari, assicurativi e previdenza.
- Valorizzazione urbanistica, paesaggistica e culturale di vie ed edifici di Sesto San Giovanni (classi Liceo A., quarte indirizzo C.A.T.)
- Partecipazione a concorsi promossi da soggetti istituzionali o altri enti, coerenti al tema della legalità e della responsabilità sociale.

Risorse interne:
- Docente dell’ organico di potenziamento (classe di concorso A019)

Risorse esterne:
- Esperti di associazioni operanti nel sociale;
- Esponenti di istituzioni ed enti, delle forze di sicurezza;
- Docenti universitari.