Contenuto principale

Messaggio di avviso

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi informativa Per accettare i cookies dal nostro sito clicca su

 Per realizzare un progetto il più possibile flessibile e adeguato alle esigenze degli studenti dei diversi indirizzi dell’Istituto, il De Nicola ha individuato diverse modalità di alternanza:

 

  • CORSI SULLA SICUREZZA nei luoghi di lavoro propedeutici agli stage, obbligatori per tutti gli studenti delle classi terze di tutti gli indirizzi: con l’intervento di esperti esterni il nostro istituto organizza corsi base e specifici sulla sicurezza nei luoghi di lavoro in base al D.Lgs. 81/2008 con rilascio di attestazione finale immediatamente spendibile nel mondo del lavoro.
  • PROJECT WORK, (progetti su committenza esterna), come la progettazione architettonica di un monumento o la facciata di un edificio storico, le restituzioni planimetriche dei piani di evacuazione in base alle attuali norme sulla sicurezza, la realizzazione di opere artistiche pittorico-plastiche richieste da alcune realtà pubbliche e private del territorio (scuole, comune, ospedale, impianti sportivi, spazi pubblici o privati, oratori). In questo caso il lavoro sviluppato dagli insegnanti delle materie di indirizzo con la collaborazione dell’intero consiglio di classe, viene svolto in laboratorio durante l’anno scolastico solitamente in due fasi, quella teorico-progettuale e quella esecutiva che termina con l’evento di consegna dell’opera commissionata.
  • IMPRESA FORMATIVA SIMULATA (Simulazione aziendale): sotto la guida dei loro docenti e la consulenza di esperti esterni, gli studenti creano la propria azienda, seguendo tutti gli indispensabili e complessi passaggi necessari. Un apprendimento interdisciplinare, coinvolgente e sfidante. Le classi quinte e quarte dell’Istituto Tecnico Economico che intendono partecipare potranno iscriversi, tramite i propri docenti tutor, a piattaforme digitali esterne.
  • IMPRESA IN AZIONE: (speciale modulo di Impresa Formativa Simulata): si tratta di un programma di educazione imprenditoriale con la partnership di Junior Achievement Italia. Le classi partecipanti costituiscono delle mini-imprese a scopo formativo e ne curano la gestione, dal concept di un’idea al suo lancio sul mercato. La metodologia di apprendimento, che segue logiche di learning-by-doing, è in grado di appassionare e coinvolgere attivamente tutti i partecipanti che sviluppano un set di competenze tecniche e trasversali – tipiche dell’autoimprenditorialità - fondamentali per la loro carriera lavorativa futura. Numerosi studi, nazionali e internazionali, dimostrano la validità della proposta formativa che è in grado di lasciare un impatto significativo nel medio-lungo termine nei partecipanti (per ulteriori informazioni visita il sito: http://www.impresainazione.it/).
  • YOUNG BUSINESS TALENTS: (speciale modulo di Impresa Formativa Simulata) programmache permette di esercitarsi a prendere decisioni di ogni tipo all’interno di un’azienda della Grande Distribuzione Organizzata. Si partecipa ad una competizione a più livelli, regionale, nazionale e internazionale, che stimola ad usare con passione uno strumento rivoluzionario nel mondo della scuola e dell’istruzione. Partecipando lo studente potrà vivere l’emozione di gestire un’azienda, avere un laboratorio per fare esperienza del mondo imprenditoriale, acquisire più elementi di giudizio per decidere che cosa fare in futuro, capire la logica di un colloquio di lavoro e sviluppare diverse abilità e competenze. Il tutto attraverso l’utilizzo di uno strumento sofisticato, il simulatore d’impresa, che permette di emulare con precisione quello che accade nel mondo imprenditoriale (per ulteriori informazioni visita il sito: http://www.youngbusinesstalents.com/it)
  • LABORATORI ORIENTATIVI animati da esperti esterni e mirati all’apprendimento di nuove abilità, come l’uso delle tecnologie digitali, parlare in pubblico, presentare e relazionare, risolvere problemi, sviluppare la creatività, lavorare in gruppo e collaborare, presentare il proprio c.v. e affrontare un colloquio di lavoro. Fanno parte di questa modalità di alternanza anche gli incontri con esperti esterni finalizzati all’orientamento post-diploma;
  • STAGE ALL’ESTERO: l’esperienza di stage unita a quella del viaggio in un paese dell’Unione Europea, con la possibilità di migliorare notevolmente la conoscenza di una lingua straniera. Rientra in questa tipologia di alternanza scuola lavoro anche il programma del tradizionale gemellaggio – scambio culturale – con le Lycée “Suger” di Saint Denis, rivolto agli studenti del triennio di tutti gli indirizzi interessati all’iniziativa.


La professionalità degli esperti e la qualità dei contributi esterni garantiscono il successo delle iniziative proposte agli studenti.

La presenza dei docenti tutor e dei tutor aziendali garantisce a ciascun studente un riferimento e una guida durante tutto il percorso.